• cam tv logo
  • Instagram Icona sociale
  • LinkedIn Icona sociale

Tutti gli articoli presenti sul sito sono frutto di studi personali, ricerche di dominio pubblico ed esperienze. Il Sito non è responsabile dell'uso improprio dei prodotti menzionati, pertanto la lettura di questi articoli è da intendersi come approfondimento o conoscenza personale e non sostituisce in alcun modo la diagnosi del medico veterinario che si consiglia sempre prima dell'assunzione o somministrazione di qualunque rimedio o integratore e soprattutto in presenza di patologie o quando si stanno assumendo farmaci.

Questo sito può contenere link a programmi di affiliazione. Tutti i Diritti sono riservati. E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale.

© EssenzialMenti All Right Reserved. Proudly created with Wix.com

Qual'è la migliore alimentazione per i nostri amici a 4 zampe?

Oggigiorno esistono molte teorie completamente differenti su ciò che è meglio per i nostri animali.

Nel mio lavoro spiego sempre ai miei clienti che non esiste una regola assoluta ma che come per noi e la nostra famiglia, si deve cercare di fare il meglio possibile trovando la miglior soluzione che per il mio punto di vista deve avere 3 qualità:

1 - deve essere attuabile 

2 - deve essere attuabile ogni giorno dando la possibilità di essere costanti

3 - deve essere la soluzione qualitativamente migliore nel rispetto dei primi 2 punti

In che modo l'alimentazione influisce sullo stato di benessere del nostro animale?

In più di 10 anni di esperienza in educazione e addestramento, posso affermare che in molti casi il solo cambio di abitudine alimentare ha portato grandi miglioramenti in presenza di comportamenti associati a iperattività, ansia e deficit dell'attenzione.

Spesso gli animali che vivono in famiglia sono sovralimentati o insoddisfatti del cibo che ricevono, infatti succede di frequente che durante l'interpretazione dei dati raccolti con le sessioni di "Libera selezione del Rimedio" i cani ci "dicano" proprio questo.

Quali dovrebbero essere le caratteristiche di un buon piano nutrizionale?

Se un cane sta bene e quindi non ha necessità di una dieta particolare, quello che dovremmo fare è pensare a come si nutrirebbe se fosse libero in Natura e per questo tenere sempre presente che i nostri cani sono cacciatori e opportunisti.

In quanto cacciatori si nutrirebbero di altri animali e questo ci da come indicazione che l'ingrediente principale di un buon piano alimentare è sicuramente la carne.

Sappiamo però che sono anche opportunisti, questo ci indica che sono in grado di variare la loro dieta a seconda di quello che riescono a trovare.

Pertanto si deduce che il piano alimentare dei nostri cani non necessita di essere "bilanciato" ad ogni pasto ma di essere nutrizionalmente valido e adatto alla specie.

Per questo motivo ciò che scegliamo per lui dovrà riprodurre o imitare il più possibile ciò di cui si ciberebbe se fosse in Natura.

RICHIEDI SUBITO LA GUIDA GRATUITA ALLA LETTURA DELLE ETICHETTE

 

Rimedi Naturali per ansia da separazione, traumi, paure, fobie, aggressività, iperattività, problemi fisici di causa emotiva. Consigli nutrizionali. Ricette Home Made. Virginia Dallara Naturopata per Animali.